18 maggio 2007

C'è un'artista d'oro lì fuori.

E dico un'artista con l'apostrofo perché è donna.

Noi la si pubblicizza, e come non potremmo?

zage

17 maggio 2007

Ho già i crampi....

Ne la vita pubblica, come nel rugby, ghe xe momenti tragici e altri, peggio ancora, seri: in quei momenti, trovar la forsa per xogar! In campo!


Cigno, bicicletta e gara sono tre parole che pensavo non avrei mai pronunciato nela stessa frase in vita mia.
Invece mi sono iscritto, insieme ai miei cari amici, Mario, Lele e Cecchi alla Granfondo Campagnolo. Anzi alla GRANFONDO INTERNAZIONALE CAMPAGNOLO. Mica cazzi...
Mai in vita mia avrei pensato di percorrere, in giornata, 95 km con due salite che solo a vederle mi vengono i brividi...



Mamma mia...
Magari se mi fate bere vado su più forte no?


Come mai sento spingere?

Cigno

15 maggio 2007

Ho rotto il cazzo co' 'sti smashing pumpkins.

Ma non me ne frega un cazzo, ne parlo ugualmente.

Vi ricordo che il nuovo album uscirà il 07/07/07, giorno della Notte Bianca a Padova, giorno in cui noi probabilmente suoneremo ad una festa privata.

A questo indirizzo potete beccare un piccolo estratto dal primo singolo in uscita la settimana prossima.

Io non sono uno di quelli che li ama solo casinari, ho apprezzato ogni loro album che in un modo o nell'altro hanno fatto parte della mia prima adolescenza. Ma ne ho già parlato qui.

L'altra sera parlavo con un amico di un concerto che diedero in tv e di cui ho perso la videocassetta con un concerto stupendo che iniziava con Tonight tonight e 1979 suonate in acustico, dopodiché il palco esplodeva con una zero e il sipario che si apriva a mostrare dei video di luci proiettati sullo sfondo. Finiva con una Bullet dove nel pezzo calmo stavano in silenzio per poi esplodere inaspettatamente col finale. Non è che qualcuno di voi ne ha una copia?

Su You Tube purtroppo ho trovato solo questo pezzo da quel live, e merita. Buona visione, e buona adrenalina.

zage

Aggiornamento ---

Be' ho trovato anche questa e questa e la tonight acustica e la zero esplosiva e la mitica Bullet finale (guardatevi almeno questa dai 3:00 per capire cosa intendevo, e anche l'imperdibile intro, massì guardateveli tutti avete così poco tempo?).

Purtroppo a bassa qualità anche silverfuck e jellybelly e disarm e Thru the eyes of Ruby e Porcelina.

Questo mitico concerto è l'MTV live n' direct al Brixton Academy.

12 maggio 2007

Non so ballare il tango.

Ma se dicessi che questo pezzo mi piace molto?

Stop al televoto.

zage

08 maggio 2007

Kiev 88cm, secondo rullo


Speravo meglio anche se un paio di scatti mi piacciono proprio.
Ho ancora quache difficoltà a prendere la mira e ad inquadrare correttamente con l'obbiettivo a pozzetto ma sta andando decisamente meglio.
Per qualche strano motivo le foto scattate con il Kodak 160vc le ho bruciate tutte. Avevo chiesto al laboratorio di tirarlo di due stop in fase di sviluppo...spero no le abbiano bruciate loro...
Questi scatti li ho fatti con un Fuji Pro 400H.

Saluti

Cigno

P.s. Ivan Basso vaffanculo

06 maggio 2007

Holga 12. Un pomeriggio di primavera.

Quel pomeriggio c'era un gran sole e mi sono detto "se non uso oggi quella Ektachrome 65T scaduta nel Luglio 2006 non la uso più. Sensibilità troppo bassa per una holga."

Ok, magari l'ho solo pensato.

La T sta per Tungsteno, il che dovrebbe virare leggermente i toni sull'azzurro. Inoltre è una pellicola diapositiva, resa negativa col solito accorgimento di usare gli acidi sbagliati. Ed ecco quei blu e quei rossi che amo.

Scattata in un'oretta senza pensare, dovrei scattare più spesso così.

Ecco tutto il rullo.

Ho chiesto pure di tirarla di uno stop in fase di sviluppo, perché ero sicuro che fosse sottoesposta. Al laboratorio dicevano che così sarebbe diventata più scura ma per fortuna non sono stato ad ascoltarli...

zage

Holga no.11. Due gocce prima di coricarsi.

Ho fatto sviluppare solo ieri un rullino partorito con molta difficoltà.

Forse perché avendo montato il mascherino 6x4.5 nella Holga e usando un Ilford 400 bianco e nero mi ero ripromesso di fare dei bei ritratti. Ma manca la materia prima.

Quindi alla fine ho fatto quella cosa bruttissima che si chiama "scattare per finire il rullino". Comunque un buono scatto c'è, per i miei gusti. Ed è quello che mostro qui sopra.

Ecco il resto del rullino.

Dimenticavo,... rullino scaduto nel Febbraio 2003 (comprato in quel giorno da dimenticare).

La conseguenza sarebbe stata un effetto liquido vicino ai bordi (che si può avvertire da qualche parte). Sfortunatamente al laboratorio hanno pensato fosse una buona idea lavare i negativi per cercare di pulirli.

zage

05 maggio 2007

Tutto ciò che vedete è finto.

Qualche sera fa ho incontrato una persona che m'ha chiesto quale lavoro mi piacerebbe fare nella vita. Ho risposto CGI video.

Ma forse un video così vi rende di più l'idea:


zage

Devo avere un brutto periodo.

Stanotte ho sognato di essere in mezzo a delle mucche (ma sembravano più tori con un pelo corto da cane), ne accarezzavo una sulla schiena e questa sembrava apprezzare, facendo vibrare i peli.

In qualche maniera anche le altre mucche facevano vibrare il pelo come in empatia con la loro compagna. Insieme a me una persona, che le mucche non provava ad accarezzarle veramente.

La mia muggiva con un MMMMM, e io provavo a fare MUUUUU, e allora lei mi imitava e faceva MUUUU. Allora volevo portarmela a casa. Ma ero proprio convinto eh.

Cosa può essere dottore?

Dice che è colpa del mio nuovo cellulare che mi sveglia così? Ma usare la voce brillante di una bella ragazza no, eh?

Oppure presagiva il fatto che al campanello mi avrebbe appena suonato "un volontario della parola di Dio venuto a spiegarmi come le profezie siano in adempimento" colla voce sicura e perentoria di un ipnotista veterano all'ufficio Lavaggio del Cervello della CIA?

O forse sto ancora sognando?

Post scriptum sul match di improvvisazione citato ieri: non perdetevene uno. Qui a Padova sono finiti, io purtroppo ho visto solo quest'ultimo spettacolo. Ho riso sgolato per due ore e mezza.

zage.

04 maggio 2007

Oggi improvvisiamo, domani angeli nudi.

Se fra qualche giorno un odioso ragazzino mi fermerà per strada assalendomi col solito inutile questionario su quanti libri leggo al mese o quante volte vado al teatro, invece di insultarlo, come faccio abitualmente, mi fermerò e risponderò: teatro? 2 volte al mese!

Oggi. Teatro ai Colli (dietro casa mia).
Match di improvvisazione teatrale. 8 euro (sonsol di massi ride).

Domani. Teatro Verdi.
La compagnia Nu.DI presenta Canto. Faccio notare i nomi di Carlo Carcano, Elena Friso e Laura Pulin. Che son bravi orsù. Oltre ad esser amici. 8,13 o 15 euro (asseconda delpo sto).

zage

02 maggio 2007

Ero certo che Licu fosse un nome di donna.

Un'amica affidabile mi consiglia questo film di Vittorio Moroni: Le Ferie di Licu.

Si tratta di un documentario su un bengalese, sul suo viaggio in patria per conoscere la moglie che gli è stata destinata, sui primi mesi di convivenza della coppia, dove libertà e desiderio, due cose che tutti noi abbiamo tentato di mettere in equilibrio tra loro, si intrecciano e si scontrano.

A Padova il film verrà proiettato al Torresino il 12 e il 13 Maggio.

Si tratta di un film autoprodotto e autodistribuito, non troverete molta pubblicità in giro.

Questo mi ricorda che qualche notte fa ero sul set di un piccolo cortometraggio di una amica regista... molto invidiata.

Nella vita prima o poi lo farò anch'io. Deciso.

Il regista. Non l'amica regista.

zage